* Cerca nel forum



* Discussioni recenti

Configurare ESX Q75.2 da Ale390x
[Oggi alle 00:08:57]


Upgrade Impianto BMW e87 da accidicci
[21 Giugno, 2017, 14:43:48 ]


Progetto : Filtro antidisturbo fai da te' 30A. da tonyjimmy
[18 Giugno, 2017, 18:35:33 ]


coral prf 320 da cale88
[18 Giugno, 2017, 14:00:09 ]


Messa a punto impianto, paturnie dubbi e tribolazioni! da AlexCNC
[14 Giugno, 2017, 21:14:56 ]


Problema con Hertz esk 165 .....aiuto !!! da FABIO_JL
[14 Giugno, 2017, 19:38:20 ]


accordare subwoofer doppio 38 da arinaldi7
[14 Giugno, 2017, 14:06:51 ]


consiglio kit 2 vie con autoradio serie ford fiesta sony da axorazor86
[11 Giugno, 2017, 16:52:50 ]


Come intercettare correttamente segnale SPDIF da sorgente di serie da AlexCNC
[09 Giugno, 2017, 06:15:52 ]


aiuto consiglio amplificatore telone B&C 18SW115 18" monobobina 4 ohm da stegolf5
[08 Giugno, 2017, 21:29:33 ]


Positivo sottochiave da accidicci
[08 Giugno, 2017, 16:10:38 ]


Nuova configurazione skoda octavia wagon da fabber73
[07 Giugno, 2017, 22:59:07 ]


* Calendario eventi

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 [23] 24 25
26 27 28 29 30

Nessun evento trovato da calendario.

Autore Topic: Messa a punto impianto, paturnie dubbi e tribolazioni!  (Letto 76 volte)

Offline AlexCNC

  • Feedback: (0)
  • New Hi-Fi
  • *
  • Post: 13
  • Sesso: Maschio
  • Respect: 0
Messa a punto impianto, paturnie dubbi e tribolazioni!
« il: 14 Giugno, 2017, 21:14:56 »
0
Salve gente,
Apro questo topic per confrontarmi con voi altri su un argomento che non viene quasi mai trattato in tema di messa a punto: l' elemento umano!
Supponiamo (e dico supponiamo...) di avere un sistema in grado di offrirci ciò che vogliamo, i componenti ci sono, rodati e stabilizzati, l' installazione è adeguatamente curata e il più possibile ripulita da quei difetti acustici tipici dell' "ambiente auto", e le possibilità di regolazione sono quelle offerte da buon DSP.
Eccoci, siamo pronti per regolare il tutto esattamente come più ci piace, e non è un caso se parlo di gusto piuttosto che di (presunti) parametri oggettivi, ed è proprio in questa situazione che a me capitano cose che reputo strane.
 Inizio la sessione di ascolto e regolazione con un' idea ben chiara di ciò che voglio e di ciò che quindi non va, smanetto, provo, regolo, alzo e abbasso il volume, quando si giunge alla verifica a massimo livello, per evitare di dover interrompere la prova per affaticamento acustico, ricorro anche alla cuffia antirumore...
Ecco, ci sono, è così che deve suonare, anzi no, è così che voglio che suoni!
Poi mi godo il risultato per quel poco tempo rimasto, è ora di spegnere e andare.
Il giorno seguente rientro in auto, e mi accorgo che quella correzione fatta è stata eccessiva o insufficiente, e vai di successivo affinamento.
Sono già diverse volte che mi capita, man mano miglioro e al momento posso dire di essere quasi giunto ad un punto fermo, ma tra le varie prove i componenti sono rimasti gli stessi, l' auto idem, e così tutto ciò che di materiale c'è, l' unica cosa che è radicalmente cambiata è la taratura dettata dal mio cervello e dalle mie orecchie.
A volte lavorandoci ero cosciente del risultato mediocre, magari lasciato così per sopraggiunti limiti di tempo, ma altre volte ero veramente convinto di aver raggiunto il risultato cercato, salvo poi rendermi conto che era ancora molto lontano.
Ora vi chiedo, sono matto io, o capita anche a voi?

...Diamine! Mi accorgo solo ora di aver postato nella sezione sbagliata!
Probabilmente quella giusta era quella riguardante appunto xover attivi passivi e taratura.
Chiedo venia.
« Ultima modifica: 15 Giugno, 2017, 22:47:39 da AlexCNC »
Tempo al tempo.
Impianto work in progress...
...Piano piano, ma progress!